Multiculturalismo e Dialogo Interreligioso

Il multiculturalismo è vigoroso nella repubblica azera perché in Azerbaigian convivono etnie e culture diverse. Ciò che risulta particolarmente importante è la conoscenza del modello di tolleranza religiosa e laicità che l’Azerbaigian oggi rappresenta, anche attraverso la creazione di dibattiti pubblici internazionali sulla problematica come il “Forum sul Dialogo interculturale”. Il Forum, nato nel 2008, ha tra i promotori l’Unesco, l’Alleanza delle Civiltà delle Nazioni Unite, l’Organizzazione mondiale del Turismo, il Consiglio d’Europa e la Presidenza dell’Azerbaigian. Partecipano alle giornate di lavoro i rappresentanti di più di cento organizzazioni intergovernative e non governative, parlamentari, ministri, accademici e diplomatici di numerosi Paesi. Anche il lavoro svolto dalla Fondazione Heydar Aliyev è fondamentale nella promozione della tolleranza religiosa e del dialogo interculturale a livello internazionale. Contro l’integralismo sono sempre fattori fondamentali la conoscenza dell’ “altro” e l’educazione al rispetto reciproco, anche attraverso scambi di studenti, circolazione di informazione non settaria ed elaborazione di valutazioni storiche condivise. Sezione dedicata all’approfondimento della tematica del multiculturalismo e del dialogo interreligioso in Azerbaigian:

 

 

Reportage dalla Regione di “Guba” pubblicato per “Periodico Italiano Magazine”

Guba è famosa per ospitare la fiorente comunità ebraica che ogni anno organizza celebrazioni, feste ed avvenimenti che attirano l’attenzione di tutta la comunità locale e molti turisti, un approccio istituzionale considerato come “benessere sociale” per la cittadina.